DOLCI PER SANTA LUCIA di Mascia Monti @mascia_herbana


Il 13 dicembre secondo la tradizione si festeggia Santa Lucia, vi propongo tre ricette, la prima arriva dalla Svezia, mentre le altre due sono italiane e più precisamente una è siciliana e l’altra è pugliese. LUSSERKATTER (o GATTI DI SANTA LUCIA) Ingredienti per circa 20 biscotti 500 g farina 100 g burro morbido 230 ml latte 1 bustina zafferano  12 g lievito di birra fresco  70 g zucchero un uovo uva sultanina un pizzico di sale Sciogliere il lievito nel latte tiepido, in una ciotola setacciare la farina, aggiungere lo zucchero, versare il latte e iniziare a impastare. Sbattere l’uovo con un pizzico di sale e lo zafferano, aggiungerlo all’impasto, continuando a lavorarlo e unire poco alla volta il burro ammorbidito. Far riposare l’impasto per circa un’ora e mezza, poi dividerlo in 20 palline di circa 45 gr (o in 10 palline di 90 gr) e far riposare per 10-15 min. Formare con ogni pallina un cordone di pasta lungo 10-20 cm (o 35 cm in caso delle palline di 90 gr) e arrotolarli a “S”e mettere un’uvetta al centro di ogni ricciolo. Farli lievitare, coperti, sulla placca da forno per 30 min, poi cuocerli a 200°C per 10 min. Fare raffreddare i gatti e decorarli, se si desidera, con la glassa fatta facendo bollire 2 cucchiai di acque e uno di zucchero a velo. CUCCIA DI SANTA LUCIA (per 4 persone) 400 g ricotta di pecora 500 gr di grano precotto 150g zucchero 80 g gocce di cioccolato fondente 80 g di canditi 1 cucchiaino di cannella Scolare il grano precotto e sciacquarlo sotto l’acqua corrente, sgocciolarlo bene e metterlo in una ciotola. Lavorare la ricotta con lo zucchero e la cannella, unire i canditi e le gocce di cioccolato, mescolare bene, quando sarà tutto bene amalgamando aggiungere il grano cotto mescolando accuratamente. Servire la cuccia fredda, ma non da frigo. OCCHI DI SANTA LUCIA Ingredienti per 18 biscotti 250 gr di farina 00 1 uovo 50 gr di olio evo 50 gr di vino bianco Per la glassa: 150 gr di zucchero a velo  25 gr di acqua In una ciotola setacciare la farina, aggiungere l'olio, il vino e un uovo, lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo, trasferirlo su una spianatoia e coprirlo con la pellicola per alimenti, per evitare che si secchi mentre si inizia a formare i biscotti. Prenderne una parte e formare un filoncino di circa 1,5 cm di diametro e tagliarlo a pezzetti lunghi circa 10 cm, con cui si fanno degli anellini simili ai taralli. Porli su una teglia foderata con carta forno e cuocerli in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, lasciarli raffreddare. Preparare la glassa: in una ciotolina versare lo zucchero a velo e l’acqua e mescolare bene con la frusta ottenendo una glassa liscia in cui immergere il lato superiore dei tarallini che poi asciugheranno su un vassoio foderato con la carta forno. Quando la glassa sarà solidificata servire gli occhi di Santa Lucia.